Città di Venezia
Pubblica amministrazione

GARA N. 33/2021: Lavori di “Completamento e messa in sicurezza degli incroci e dei tratti mancanti delle ciclovie urbane esistenti in Comune di Venezia” - C.I. 14928 – CIG 8861492E85 - CUP F71B21000000001

Oggetto: GARA N. 33/2021: Lavori di “Completamento e messa in sicurezza degli incroci e dei tratti mancanti delle ciclovie urbane esistenti in Comune di Venezia” - C.I. 14928 – CIG 8861492E85 - CUP F71B21000000001
Tipo di fornitura:
  • Lavori
Tipologia di gara: Procedura Aperta
Criterio di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa
Modalità di espletamento della gara: Telematica
Importo complessivo a base d'asta: € 1.067.376,16
Importo, al netto di oneri di sicurezza da interferenze e iva, soggetto a ribasso: € 1.023.415,82
Oneri Sicurezza (Iva esclusa): € 43.960,34
CIG: 8861492E85
CUP: F71B21000000001
Stato: In svolgimento
Centro di costo: Servizio Gare e contratti
Data pubblicazione: 16 agosto 2021 11:00:00
Termine ultimo per la presentazione di quesiti: 05 settembre 2021 12:00:00
Data scadenza: 13 settembre 2021 12:00:00
Documentazione gara:
Documentazione amministrativa richiesta:
  • Domanda di partecipazione
  • Autocertificazione bollo
  • Documento di Identità
  • Contributo ANAC
  • Eventuali documenti integrativi

Pubblicazioni ai sensi dell'art. 29 D.lgs. 50/2016

Nome Data pubblicazione Categoria
Nomina Presidente di seggio PG 414107 del 13/09/21 14/09/2021 08:35 Atti di aggiudicazione
Nomina Presidente di commissione PG 414109 del 14/09/21 14/09/2021 08:36 Atti di aggiudicazione
Nomina Seggio di gara PG 415007 del 14/09/2021 14/09/2021 08:37 Atti di aggiudicazione
Nomina Commissione di gara PG 415010 del 14/09/2021 14/09/2021 08:37 Atti di aggiudicazione

Elenco chiarimenti

Chiarimento n. 1

Domanda:

1) per quanto riguarda la categoria OS10 è subappaltabile per intero?

2) La terna è obbligatoria?

Risposta:

1) Si conferma, come indicato al punto 13.1.2 del disciplinare di gara.

2) Si rinvia a quanto precisato al punto 9.6 del disciplinare di gara

Chiarimento n. 2

Domanda:

Buongiorno, si chiedono cortesemente delucidazioni in riferimento all'art. F.05.03.d, in particolare: il materiale è da considerarsi lastricato tipo masegno? che tipo di pietra calcarea si intende? (pietra d'Istria, biancone di Verona o altro?) lo spessore del pietrame indicato in cm 25 è comprensivo del sottofondo o si intende 25 cm di pietrame 25 cm di calcestruzzo? Si chiede inoltre se è possibile avere una sezione tipo per questo articolo.

Risposta:

La voce citata è usata nei riempimenti fra i cordoli nello spartitraffico separatore. La direzione lavori si riserverà in fase esecutiva di scegliere come realizzarla (la voce recita “a corsi regolari o ad opera incerta secondo le indicazioni della Direzione Lavori”) come anche il tipo di pietra, che potrebbe non essere calcarea. Per quanto riguarda gli spessori si deve intendere che 25 cm è comprensivo del sottofondo.